Calcolatore della data del Parto o DPP


DPP o Data presunta del parto


La DPP è la data in cui “si presume” che nascerà il bambino.

E’ la risposta alla prima domanda che si pone ogni donna quando scopre di essere incinta. E quella che ci siamo poste tutte noi ogni volta che abbiamo pensato se fosse o meno il momento giusto per programmare una gravidanza.

Per calcolare la DPP basta aggiungere alla data dell’ultima mestruazione le 40 settimane di gestazione. Oppure aggiungendo 38 settimane alla data del concepimento (se si conosce la data precisa).

Più si hanno cicli regolari, più è attendibile. Se la lunghezza del ciclo è superiore a 28 giorni, il parto potrebbe avvenire dopo. Se l’intervallo è più breve, potrebbe avvenire in anticipo.

Va considerato anche che la gestazione dura 40 settimane “in media”. Il termine, quindi, può essere tra la 38esima e la 42esima settimana.


Come calcolare la DPP dopo una PMA?


Nel caso di una gravidanza ottenuta con una PMA (procreazione medicalmente assistita), il calcolo può essere effettuato nelle stesse modalità.

Bisogna però iniziare il calcolo dal giorno dell’impianto (e non del primo giorno del ciclo mestruale) e sommare 270 giorni.


Perchè è tanto importante la DPP?


Anche se approssimativa, la DPP è la data di indispensabile per ginecologo e ostetrica che la useranno come riferimento per stabilire quando calendarizzare tutti i controlli e gli esami da fare durante la gravidanza.

E’ importante, inoltre, per capire e gestire lo sviluppo del feto o un eventuale prematurità del parto.


La DPP può essere influenzata dalle fasi lunari?


Le credenze popolari sostengono che durante la luna piena ci siano più parti. Quindi il parto avverrà in anticipo con la luna crescente e in ritardo con quella calante.

Non c’è nessuna prova scientifica, rimane solo il fascino della possibilità che la natura possa decidere ogni cosa.

Se volete seguire le fasi della luna con un calendario lunare, lo trovate su www.calendario-365.it o cliccando direttamente su questo link: Calendario lunare 2021

(Leggete anche il nostro articolo “Sarà maschio o femmina? Tutte le credenze popolari” cliccando su questo link: Sarà maschio o femmina? Tutte le credenze popolari – mammeebimbi.it)