Blog

Home / Mamma e Famiglia / Mamma e Adolescenti / Menarca: Come Spiegare il Primo Ciclo ai Bambini

Menarca: Come Spiegare il Primo Ciclo ai Bambini

Indice

Ostetrica in rosa Gloria Scarpa fertilità infertilità PMA ciclo mestruale menarca

Non so voi, ma io ho un chiaro ricordo della volta in cui sono diventata “signorina”.

Nessuno mi aveva mai detto prima che il mio corpo sarebbe cambiato e che avrei dovuto affrontare dei giorni “particolari”.

Parlando con altre mamme di bambine ancora piccole (la mia ha solo 5 anni) ci stiamo ponendo il problema di come rispondere alle prime curiosità e se sia il caso o meno di parlarne prima.

CHIEDIAMO ALLA DOTTORESSA GLORIA SCARPA DI RISPONDERE ALLE NOSTRE DOMANDE

A questo proposito, ho invitato la Dott.ssa Gloria Scarpa (anche nota come “ostetrica in rosa”), laureata in ostetricia e specializzata, fra le tante cose, anche nel sistema PNEI delle mestruazioni (Psico-neuro-endocrino-immunologico), l’interconnessione tra le funzioni psicologiche, endocrine e immunologiche del corpo durante il ciclo che è indispensabile che sia in equilibrio.

Una delle sue aspirazioni, infatti, è rendere consapevoli le mamme e le “neo donne” delle variazioni naturali fisiche e psicoemozionali che avvengono nelle varie fasi del ciclo mestruale per creare le basi di un corretto sostegno delle madri nella vita mestruale e sessuale delle figlie.

Oggi è qui con noi per rispondere alle domande e ai dubbi tipici di chi si accosta per la prima volta a questa tematica. 

COS’E’ IL MENARCA E QUANDO SI VERIFICA?

Il Menarca (dal greco ménos “mese” + arché “inizio) è il primo ciclo mestruale e di solito accade durante la pubertà, tra i 9 ei 15 anni, in media verso i 12 anni.

Quando una bambina raggiunge l’età puberale, l’ipotalamo inizia a produrre ormoni che stimolano l’ipofisi a rilasciare ormoni follicolo-stimolanti (FSH) e luteinizzanti (LH) che a loro volta stimolano le ovaie a produrre estrogeni e progesterone. Questi, infine, stimoleranno l’inizio del ciclo mestruale.

Già sul finire dell’infanzia, qualche mese o anno prima della prepubertà, sarà possibile notare che il corpo delle bambine si prepara a questo importante cambiamento.

Durante questo periodo, infatti, possono verificarsi un aumento della statura e lo sviluppo del seno.

E’ POSSIBILE PREVEDERLO o CAPIRE QUANDO SUCCEDERÀ?

Come detto, sarà possibile intuire che il corpo si sta preparando, ma nulla, nemmeno gli sbalzi di umore tipici della pre-adolescenza, potranno anticipare con esattezza un fatto che accadrà quando sarà il momento e possibilmente senza alcun preavviso.

Ci sono però dei fattori che influenzano il menarca come:

  • l’ereditarietà (spesso il menarca della figlia avverrà alla stessa età della mamma);
  • la nutrizione;
  • l’equilibrio ormonale;
  • lo stato di salute generale.

E’ POSSIBILE FARLO ARRIVARE O INDURLO?

No, non è possibile e comunque non è assolutamente consigliato!

E’ importante lasciare al corpo il tempo necessario e non velocizzare il processo.

Il menarca può arrivare a 9 anni come a 12.

IL PRIMO CICLO È DIVERSO DA QUELLI SUCCESSIVI?

Un ciclo di una donna adulta dura in media 28 giorni, ma tra le più giovani può considerarsi normale anche un ciclo tra 21 e 35 giorni.

I primi cicli potranno essere irregolari per poi assestarsi dopo un paio di anni dal menarca.

La durata del flusso può inizialmente essere anche di 7 giorni per poi regredire in età adulta e dopo il parto.

fertilità ciclo mestruale menarca

QUANDO PARLARNE CON I BAMBINI?

La cosa migliore è lasciare che sia i maschietti che le femminucce facciano domande in libertà assicurando loro risposte adeguate per ogni età.

Non sempre un bambino di 5 anni vuole una risposta precisa e dettagliata, spesso vuole essere semplicemente rassicurato di fronte ad una novità.

E’ possibile che le femmine vogliano curiosare mentre siamo in bagno, in questi casi possiamo mostrarci naturali senza creare tabù e aspettare le eventuali domande prima di provare a dare spiegazioni non richieste.

Verso i 7/8 anni in genere i bambini iniziano a fare domande sulla differenza tra i corpi maschili e femminili e, in questo caso, si può approfittare per fare una vera e propria “educazione mestruale” ben prima che le bambine inizino ad avere il ciclo.

Con un approccio positivo e spontaneo possiamo introdurre l’argomento lasciando che siano loro a fare domande per evitare di affrontare un discorso approfondito troppo presto.

Inizialmente potranno sembrare perplessi o spaventati, in questo caso basterà mostrare apertura e rassicurazione e lasciare che tornino sull’argomento quando si sentiranno pronti.

E’ importante arrivare a far comprendere che avere le mestruazioni è normale e che non ci sono motivi per cui vergognarsi o sentirsi in imbarazzo.

Alle ragazze sarebbe bello poter spiegare che l’arrivo del ciclo ogni mese è un segno di salute e fertilità e che ci sono molti modi o risorse per poterlo gestire senza che impatti negativamente nella quotidianità.

Una corretta educazione mestruale ridurrà l’ansia associata al menarca e incoraggerà le ragazze ad una maggiore consapevolezza e comprensione del proprio corpo.

È infine fondamentale che venga rivolta sia alle ragazze che ai ragazzi perché è importante che questi ultimi possano essere informati ma anche abituati sin da subito ad avere sensibilità, rispetto ed empatia per i problemi femminili.

QUANDO FARLE FARE LA PRIMA VISITA DAL GINECOLOGO?

Non è necessaria una visita prima dell’arrivo del primo ciclo, a meno che non sia avvenuto prima dei 15/16 anni. Potrebbe trattarsi solo di menarca tardivo oppure celare altre cause che è bene escludere.

In ogni caso, fin da subito, è importante che le ragazze capiscano l’importanza dei controlli ginecologici.

Questi, infatti, devono essere vissuti come una sana routine e non come uno stress.

La consulenza ginecologica deve garantire, inoltre, la loro consapevolezza sulla fertilità, sulla sessualità e sul benessere del proprio corpo.

COME ALLEVIARE I FASTIDI DEI PRIMI CICLI?

Il primo aspetto da curare è una buona alimentazione e uno stile di vita sano.

Stress, grasso corporeo in eccesso o inferiore e allenamento eccessivo possono portare a disfunzioni del ciclo mestruale.

Se la ragazza lamenta fastidi particolari, rassicuriamola con consigli pratici ma non sottovalutiamo i campanelli di allarme rispetto ad un dolore insopportabile o alla difficoltà a svolgere la vita di sempre.

PERCHE’ RIVOLGERSI AD UN’OSTETRICA SPECIALIZZATA NEL PNEI MESTRUALE?

Perché può insegnare ad ascoltare e percepire i cambiamenti del proprio corpo durante ciascuna fase per favorire una maggiore consapevolezza e un benessere complessivo.


Grazie alla Dott.ssa Gloria Scarpa per le tantissime informazioni e i preziosi consigli!

Per chi è interessato ad approfondire i suoi consigli può trovarli sul suo profilo Instagram @ostetricainrosa o su quello che lei definisce un “angolo in rosa online”, il suo sito www.ostetricainrosa.it .

E’ possibile chiederle anche una consulenza online tramite il Form presente sul suo sito e usufruire dei suoi videocorsi o webinar, cliccando su questo link: https://ostetricainrosa.it/corsi/ .

Ostetrica in rosa Gloria Scarpa fertilità infertilità PMA ciclo mestruale menarca

SEGUI Mamme&Bimbi anche su Facebook e Instagram!

>>> Articoli correlati:

Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti

Dal nostro Shop

FISIOvit bustine orosolubili

Il prezzo originale era: 22,50€.Il prezzo attuale è: 18,00€.

Integratore alimentare per affaticamento fisico

Indicato negli stati di:

  • difficoltà o affaticamento fisico, astenia
  • convalescenza da malattie
  • gravidanza e allattamento
  • nella senescenza
  • mancato apporto di nutrienti legato alla dieta o abitudini alimentari errate

T-Shirt Mamme&Bimbi

17,90
T-shirt Organica 100% Cotone ring-spun organico pre-ristretto OCS. Superficie morbida e liscia, 145 gr. Disponibile nei colori: Bianco – Nero

FertiLily Gel lubrificante per il concepimento 50ml

Il prezzo originale era: 32,50€.Il prezzo attuale è: 29,00€.
  • Aiuta a concepire a casa
  • Energizza gli spermatozoi
  • Sperma compatibile
  • Clinicamente testato
  • Sicuro e senza ormoni
  • Aumenta il piacere durante il rapporto
  • Utilizzato insieme alla coppetta FERTI·LILY aumenta del 48% le possibilità di concepire

IMMUNOtech Advance

Il prezzo originale era: 35,90€.Il prezzo attuale è: 28,70€.

Stimola le naturali difese dell'organismo 

Integratore alimentare indicato nella prevenzione delle malattie da raffreddamento e nelle forme influenzali con proprietà antibatteriche ed antiinfiammatorie. ADVANCE perché arricchita da capsule di ANDROGRAFICO
Carrello
Accedi

No account yet?

Shop
Lista dei desideri
0 articoli Carrello
Il mio account