Blog

Home / Rimanere Incinta / Alimentazione per il PICK UP: prima, durante e dopo

Alimentazione per il PICK UP: prima, durante e dopo

Indice

alimentazione PMA pick up stimolazione ovarica

Dopo anni di ricerca del secondo figlio, ora sono al mio secondo tentativo di procreazione assistita (PMA) e, in vista di una DUOSTIM (doppia stimolazione), la cosa che temo di più sono gli effetti collaterali.

Non sono i farmaci a preoccuparmi, ma tutto quel gonfiore addominale che si scatena durante la stimolazione ovarica e dopo il PICK UP (prelievo ovocitario).

Ma la maggiore preoccupazione proprio di tutte è riuscire a prelevare più ovuli possibili e soprattutto di buona qualità. E se l’alimentazione potesse aiutare in questo?

Chiediamo alla Dottoressa Martina Mazzeo di rispondere alle nostre domande

In mio soccorso è venuta la Dottoressa Martina Mazzeo, Dietista Nutrizionista specializzata dell’alimentazione femminile e pediatrica.

La Dottoressa Mazzeo oggi è qui con me e risponderà a tutte le nostre domande.

L’Alimentazione può davvero influenzare la fertilità?

L’associazione imprescindibile tra alimentazione e fertilità è ormai assolutamente nota.

Dipende dal fatto che la riproduzione umana è caratterizzata da fattori fortemente influenzati dalla dieta, come il peso corporeo, la modulazione dell’ infiammazione e la regolazione del metabolismo degli zuccheri.

L’alimentazione può partecipare anche alla buona riuscita di un ciclo PMA?

Assolutamente si!

Con le giuste e specifiche indicazioni nutrizionali è possibile agire positivamente su tutti gli step della PMA.

Qual è il momento migliore per intraprendere un percorso nutrizionale ad hoc per la PMA?

La strategia migliore sarebbe quella di sottoporsi ad una consulenza nutrizionale nel momento in cui si decide di cercare una gravidanza, in modo da correggere tempestivamente i comportamenti alimentari scorretti.

E’ importante, infatti, e fare proprie nuove abitudini alimentari che garantiscano l’introduzione di tutti i nutrienti necessari ad accogliere una nuova vita.

Uno schema nutrizionale detossificante, soprattutto a livello del fegato, ci permetterebbe di preparare nel migliore dei modi il corpo alla terapia farmacologica.

Questo piano alimentare è opportuno iniziarlo quando si intraprende un percorso di PMA, o ancora meglio, tre mesi prima dell’inizio della stimolazione ovarica.

Esiste una Dieta specifica da seguire per tutto il ciclo PMA?

No! Non esiste una dieta specifica uguale per tutti da seguire indistintamente durante il ciclo di PMA.

La dieta va sempre personalizzata a seconda del quadro clinico della paziente.

Come si organizza un piano alimentare per il percorso PMA?

Come già sottolineato, il piano alimentare è come un vestito sartoriale: va cucito addosso alla paziente, tenendo conto del quadro clinico e di tutte le sue necessità personali.

Ad ogni fase della PMA dovrà corrispondere un diverso piano alimentare.

Dopo la prima fase di detossificazione, avremo quindi un primo schema nutrizionale per la fase di stimolazione ormonale, un secondo schema per il Pick up, e un ulteriore schema per il Transfer (trasferimento embrionario in utero).

Quali sono gli alimenti irrinunciabili quando si comincia la fase di stimolazione ovarica?

Durante la fase di stimolazione ovarica, per massimizzare la qualità ovocitaria nella dieta non dovranno assolutamente mancare grassi di ottima qualità (come avocado, olio extravergine di oliva e frutta secca) e proteine nobili (pesce, pollo e uova da allevamenti biologici).

E’ raccomandabile anche ridurre i carboidrati raffinati come dolci e prodotti da forno industriali.

Cosa dobbiamo mangiare in vista del PICK UP?

Con l’avvicinarsi del Pick up è fondamentale porre attenzione sulla regolarità intestinale, assicurando il giusto consumo di acqua e fibra attraverso verdura a foglia larga.

Inoltre è importante scegliere alimenti ricchi di proteine, omega 3, vitamina E e vitamina C.

Piatti bilanciati in fase di Pick up potrebbero essere: insalate di verdure e legumi, poke con riso integrale, salmone e avocado, pollo al limone con mandorle.

alimentazione PMA pick up stimolazione ovarica

Come si gestisce la dieta in caso di DUOSTIM?

In caso di doppia stimolazione, dopo il primo prelievo ovocitario il pasto ad hoc potrebbe essere una zuppa di verdure o un brodo di pollo.

Nei giorni seguenti potrebbe essere utile ricominciare con lo schema detossificante, per poi riprendere il piano alimentare ad hoc per la stimolazione ovarica.

Quali sono gli alimenti che aiutano con il gonfiore post pick-up?

Abbiamo già detto che subito dopo il Pick up il pasto perfetto potrebbe essere una zuppa o un brodo.

Nei giorni seguenti, per trattare il gonfiore addominale, andranno preferiti alimenti diuretici per coadiuvare la funzione renale come finocchi, cicoria, ananas, frutti rossi.

Sarà opportuno prediligere fonti proteiche quali carni bianche e uova, evitando le carni rosse e i latticini in genere, fatta eccezione per lo yogurt.

I Ginecologi consigliano l’aumento di proteine prima del pick-up, perché? Quali preferire?

Le proteine sono fondamentali per la crescita e la qualità dei follicoli.

Sono molti gli studi che sottolineano come una dieta proteica a ridotto contenuto di carboidrati raffinati, possa aumentare le probabilità che gli ovociti fecondati raggiungano lo stadio di blastocisti.

Senza dubbio vanno preferite le proteine magre non lavorate, come pollo e tacchino biologici, uova provenienti da galline ruspanti, pesce -preferibilmente azzurro- non allevato ma pescato nei nostri mari.


Grazie alla Dott.ssa Martina Mazzeo per le tantissime informazioni e i preziosi consigli!

Per chi è interessato ad approfondire i suoi consigli può trovarli sul profilo Instagram e Facebook@_sonoconte_

SONOCONTE è la pagina di divulgazione scientifica e supporto che la Dottoressa gestisce insieme alla psicologa Dott.ssa Federica Bacino.

È possibile anche chiederle una consulenza online tramite i contatti che si trovano sulle pagine social di SONOCONTE, sul suo Sito dietistamazzeo.it o scrivendo una mail a <sonoconteinfertilita@gmail.com>.

Martina Mazzeo Nutrizionista alimentazione PMA pick up fertilità stimolazione ovarica

SEGUI Mamme&Bimbi anche su Facebook e Instagram!

>>> Articoli correlati:

>>> Scopri lo SHOP:

Condividi questo articolo

Potrebbero interessarti

Meditazione e Mindfulness

Yoga per Fertilità e PMA

Aiuta la Ricerca Gravidanza e un percorso PMA. Può regolare gli ormoni, stimolare gli organi riproduttivi e migliorare la fertilità.

Leggi Tutto »

Dal nostro Shop

EPATO plus

Il prezzo originale era: 27,00€.Il prezzo attuale è: 21,60€.

Integratore per NAUSEA, CATTIVA DIGESTIONE e METEORISMO

Favorisce:
  • la funzione digestiva ed epatica
  • l'eliminazione dei gas intestinali
  • la regolazione della motilità gastrointestinale
  • le funzioni depurative dell'organismo

Ferrotech

Il prezzo originale era: 24,00€.Il prezzo attuale è: 19,20€.

Integratore di ferro bisglicinato, lattoferrina ed oligoelementi

Indicato per le carenze di ferro:
  • in gravidanza ed accrescimento
  • in allattamento
  • nelle anemie
  • nello sport

Vitalip C

Il prezzo originale era: 14,50€.Il prezzo attuale è: 11,60€.

Integratore di VITAMINA C LIPOSOMIALE

Integratore alimentare ad azione:

  • antiossidante
  • sostegno del sistema immunitario con effetti antinfiammatori e immunologici

Pochette Motivational Quotes

10,50
Pochette in tela con cerniera metallica, formato 21 x 12 x 5 cm Applicazione Stampa DTF di alta qualità. Design
Carrello
Accedi

No account yet?

Shop
Lista dei desideri
0 articoli Carrello
Il mio account